Agonistica a squadre

Agonistica a squadre (CIS)

Il Campionato Italiano a Squadre (CIS), nato nel 1959, è l’appuntamento agonistico più sentito ed importante per gli scacchisti.

Le squadre delle società partecipanti possono essere composte da numerosi giocatori e da un capitano (che può anche non essere giocatore), ma il confronto con l’avversario di turno si svolge su 4 scacchiere, e quindi fra otto scacchisti.

Si aggiudica l’incontro chi realizza almeno 2,5 punti su 4.

Il CIS è suddiviso in SERIE:

  • Si parte dalla SERIE MASTER, la più prestigiosa, che si gioca nell’arco di una settimana, tradizionalmente in primavera, fra 16 squadre.

  • Ci sono poi la SERIE A1, A2, B, C e la Promozione, che costituisce la serie di ingresso e alla quale tutte le associazioni possono iscriversi per poi tentare la scalata alle serie superiori.

Lazio Scacchi è stata negli ultimi anni presente con la propria compagine di punta nella Serie Master, dove nel 2018 ha raggiunto il massimo traguardo della sua storia con un prestigioso 5° posto che le ha garantito l’accesso al Campionato Europeo.

Purtroppo nel 2021 è retrocessa in Serie A1, da dove quest’anno tenterà di risalire nella massima serie.

Lazio Scacchi per il 2022 schiera, a parte la squadra in A1, anche una squadra in serie A2, che ha centrato la promozione lo scorso anno, una squadra in C e diverse squadre, anche giovanili, in Promozione.

Il progetto di Lazio Scacchi prevede di puntare al rientro in Serie Master per poi tentare la scalata ai vertici dello scacchismo a squadre italiano.

Lazio Scacchi ha sempre svolto anche una fondamentale funzione di sviluppo dello scacchismo fra le donne, raggiungendo i vertici con la propria squadra nel CIS Femminile, fra cui il secondo posto nazionale nel 2016 e tre vittore consecutive nei campionati regionali del 2015, 2016 e 2017.

Oggi però ritiene che si debba guardare oltre, che i tempi siano maturi per non incentivare competizioni basate sulla distinzione di genere, e ha iniziato a portare avanti una politica di totale equiparazione, con il superamento dell’idea che le scacchiste abbiano tornei loro riservati e titoli “femminili”, per puntare ad una completa integrazione nei campionati assoluti attraverso la progressiva eliminazione di ogni forma di distinzione.

La S.S. Lazio Scacchi ASD sceglie quindi i propri giocatori e le proprie giocatrici, per la partecipazione alle competizioni agonistiche di ogni livello, solo ed esclusivamente basandosi sulle qualità scacchistiche, senza alcuna considerazione per il genere di appartenenza, con l’auspicio che con il tempo la FSI e la FIDE passino ad una fase nuova, che guarda al futuro, eliminando competizioni riservate e titoli dedicati, peraltro oggi attribuiti con un punteggio Elo inferiore rispetto ai titoli assoluti.

Il Campionato Italiano a Squadre (CIS), nato nel 1959, è l’appuntamento agonistico più sentito ed importante per gli scacchisti.

Le squadre delle società partecipanti possono essere composte da numerosi giocatori e da un capitano (che può anche non essere giocatore), ma il confronto con l’avversario di turno si svolge su 4 scacchiere, e quindi fra otto scacchisti.

Si aggiudica l’incontro chi realizza almeno 2,5 punti su 4.

Il CIS è suddiviso in SERIE:

  • Si parte dalla SERIE MASTER, la più prestigiosa, che si gioca nell’arco di una settimana, tradizionalmente in primavera, fra 16 squadre.

  • Ci sono poi la SERIE A1, A2, B, C e la Promozione, che costituisce la serie di ingresso e alla quale tutte le associazioni possono iscriversi per poi tentare la scalata alle serie superiori.

Lazio Scacchi è stata negli ultimi anni presente con la propria compagine di punta nella Serie Master, dove nel 2018 ha raggiunto il massimo traguardo della sua storia con un prestigioso 5° posto che le ha garantito l’accesso al Campionato Europeo.

Purtroppo nel 2021 è retrocessa in Serie A1, da dove quest’anno tenterà di risalire nella massima serie.

Lazio Scacchi per il 2022 schiera, a parte la squadra in A1, anche una squadra in serie A2, che ha centrato la promozione lo scorso anno, una squadra in C e diverse squadre, anche giovanili, in Promozione.

Il progetto di Lazio Scacchi prevede di puntare al rientro in Serie Master per poi tentare la scalata ai vertici dello scacchismo a squadre italiano.

Lazio Scacchi ha sempre svolto anche una fondamentale funzione di sviluppo dello scacchismo fra le donne, raggiungendo i vertici con la propria squadra nel CIS Femminile, fra cui il secondo posto nazionale nel 2016 e tre vittore consecutive nei campionati regionali del 2015, 2016 e 2017.

Oggi però ritiene che si debba guardare oltre, che i tempi siano maturi per non incentivare competizioni basate sulla distinzione di genere, e ha iniziato a portare in avanti in proprio una politica di totale equiparazione, con il superamento dell’idea che le scacchiste abbiano tornei loro riservati e titoli “femminili”, per puntare ad una completa integrazione nei campionati assoluti attraverso la progressiva eliminazione di ogni forma di distinzione.

La S.S. Lazio Scacchi ASD sceglie quindi i propri giocatori e le proprie giocatrici, per la partecipazione alle competizioni agonistiche di ogni livello, solo ed esclusivamente basandosi sulle qualità scacchistiche, senza alcuna considerazione per il genere di appartenenza, con l’auspicio che con il tempo la FSI e la FIDE passino ad una fase nuova, che guarda al futuro, eliminando competizioni riservate e titoli dedicati, peraltro oggi attribuiti con un punteggio Elo inferiore rispetto ai titoli assoluti.

CIS 2022

Le nostre squadre di A1, A2 e C saranno impegnate nel CIS dal 16 al 18 settembre 2022 con la formula “raggruppamento”, mentre le squadre di Promozione saranno impegnate per il periodo autunnale con i consueti incontri bisettimali.

CIS 2021

CIS Serie Master

Dopo l’annullamento dell’edizione 2020 a causa della pandemia la FSI ha scelto di giocare l’edizione 2021 in autunno in luogo della consueta primavera.
Con lo sfondo del Mare Adriatico a Montesilvano e sotto l’esperta guida del MF Marco Corvi, da anni al comando della compagine di punta di Lazio Scacchi e interprete alla scacchiera di un torneo superlativo, la Squadra Master durante la lunga settimana di competizione (20-26 settembre) ha dato tutto, e forse di più, ma non è riuscita a non retrocedere.

Un ringraziamento va al GM Marian Petrov, al MF Nicola Paglietti, al M Carlo Marzano, all’esordiente e brillante CM Neri D’Antonio e al CM Pietro Ferraro, perché hanno onorato i colori biancocelesti con la professionalità, la serietà, l’impegno ed il senso di squadra e di appartenenza che possono non bastare per ottenere il risultato oggi, ma che sono indispensabili per ottenerlo domani.

Il Presidente Roberto Condorelli e il Capitano MF Corvi

Leggi di piu'...

Onore e complimenti quindi agli avversari e ai vincitori, ma Lazio Scacchi lavorerà duramente per ritornare già dal prossimo anno nella massima serie, per poi tentare di dare l’assalto alla vetta con il coltello fra i denti. Per aspera ad astra.

CIS Serie B

Nei giorni fra il 17 ed il 19 settembre 2021 si sono giocati, con la formula del “raggruppamento”, gli incontri relativi alle serie C, B, A2 e A1.
Lazio Scacchi come di consueto si è affidata all’organizzazione di Umberto Galasso (esclusa la Serie Master), che si è avvalso del Maestro Carlo Castelfranchi come capitano della squadra in serie B.
I risultati sono stati eccellenti. La squadra, composta dal MF Cristian Machidon, dallo stesso Maestro Castelfranchi, dal CM Ugo Montecchi, dal CM Francesco Tosi e dal CM Enrico Zotti, ha vinto il proprio girone con un turno di anticipo conquistando quindi la promozione in serie A2!

 

CIS Serie C

Sfiorata la promozione in serie B da parte di Lazio C, che è andata ben oltre le aspettative, disputando un campionato gagliardo e coraggioso e risultando alla fine imbattuta. La squadra composta dal capitano Luca Buffoni (1N), da Danilo Brozzi (2N), da Marco Colantonio (2N), da Imre Gergely (2N) e da Lucrezia Aiko Tosi (3N), si è dimostrata battagliera e disciplinata. In particolare Danilo e Lucrezia, i più giovani (classe 2002 e 2008 rispettivamente), sono stati esemplari.

 

CIS Serie Promozione

Promozione Girone 5

Il campionato Promozione, con la consueta formula di gioco a domeniche alternate per cinque turni, è invece iniziato il 26 settembre 2021. Sotto la direzione del capitano Silvio Brozzi Lazio Scacchi Promozione ha vinto il primo incontro con un perentorio 3,5/0,5 a Blue Team Ostiascacchi.
Successivamente incassava un severo 4-0 nello scontro con il Quattro Torri, per poi al terzo turno perdere con il Casc Banca d’Italia ma chiudere con una bella vittoria contro Easyscacchi Junior, terminando al terzo posto in classifica con 11 punti individuali.
La squadra era composta dal capitano Silvio Brozzi e da Adriano Cecconi, Andrea Giri, Davide Giri, Francesco Nanioti, Massimo Clementi, Roberto Condorelli, Francesco Lioi e Richard Hu.

 

CIS 2020

Il CIS 2020 è stato annullato dalla FSI a causa della pandemia e non si è quindi disputato.

CIS 2019

CIS Serie Master

Nella 51° Edizione del Campionato Italiano a Squadre Lazio Scacchi aveva l’obiettivo di salvarsi, dopo i notevoli cambiamenti in squadra rispetto alla stagione precedente, e alla decisione di puntare sui propri promettenti giovani, ed ha centrato l’obiettivo. 

Dopo essersi classificata al quinto posto del proprio girone ha dovuto affrontare gli insidiosi play-out, nei quali ha vinto una difficilissima sfida diretta contro la quotata Don Pietro Carrera di Catania, raggiungendo la salvezza e vincendo anche il giorno successivo contro il Montebelluna, per piazzarsi quindi al 9° posto nella classifica definitiva.  

MF Desiree Di Benedetto

Leggi di piu'...

Ma la partita più importante, contro il Catania, è stata da brividi.  

Al mattino, alle scacchiere i nostri MF Edoardo Di Benedetto, GM Marian Petrov, MF Desiree Di Benedetto e MF Marco Corvi, il capitano, contro Milan Drasko (GM), Igor Efimov (GM), Stefano Carbone e Raffaele Buonanno. L’incontro era il primo della serie di spareggi; chi vinceva era salvo e chi perdeva avrebbe giocato la partita decisiva il giorno successivo per salvarsi.  

Dodo ha costretto alla patta Drasko continuando il suo cammino più che soddisfacente in prima scacchiera. Dopo un’ora Marian Petrov, sprecando l’occasione di una probabile vittoria, addirittura perdeva, ma subito dopo il capitano Marco Corvi ci riportava in parità vincendo la sua gara. Restava Desiree che alla fine pattava recuperando una partita che si era improvvisamente messa male. Finivamo ancora una volta 2-2 e ci siamo dovuti affidare ad un nuovo turno di spareggio sempre contro Catania, questa volta a 25 minuti a testa più 10 secondi a mossa. I nostri avversari sostituivano i giocatori in terza e quarta scacchiera con Gaetano Signorelli e Gabriele Sardo. L’incontro si concludeva con la nostra vittoria 2,5 a 1,5, frutto delle patte di Dodo, Marian e Desi e, soprattutto, della vittoria del capitano Marco Corvi. 

Una grande prova di una squadra giovane e coraggiosa, che ha centrato l’obiettivo senza mai mollare. 

   

GM Marian Petrov 

 

MF Edoardo Di Benedetto

 Il Capitano MF Marco Corvi

CIS Serie A2

La squadra composta dal M Carlo Castelfranchi, dal CM Francesco Tosi, dal CM Giorgio Pala e capitanata dal MF Nicola Paglietti si piazza al penultimo posto e purtroppo retrocede in Serie B, nonostante il grande impegno e i 9,5 punti individuali ottenuti. 

Questo un passaggio del resoconto a caldo del capitano, consultabile integralmente sul vecchio sito, al seguente link:  

http://www.lazioscacchi.org/37-home/702-lazio-scacchi-b-e-stata-retrocessa-dalla-serie-a2-alla-serie-b 

“Abbiamo perso ieri, ma sono stati tre giorni davvero belli di amicizia sincera tra giocatori di una squadra Lazio Scacchi unita dal primo all’ultimo minuto.  Insomma, nonostante la sconfitta sul campo, la Lazio Scacchi si è fatta onore, guadagnando il rispetto e l’amicizia di tutti i giocatori avversari per la nostra combattività fino all’ultimo”.  

Lazio Scacchi A2

CIS Serie Promozione

Promozione girone 4 

Secondo posto finale conquistato con grande merito dalla squadra di giovani composta da: Francesco Caperna, Tommaso Benedetti, Federico Bonelli, Lucrezia Tosi, Danilo Brozzi, Albert Artissi e Sabina Artissi. 

 

Promozione girone 6 

Campionato vinto con un turno di anticipo, dominato sin dalla prime partite grazie al contributo di tutti i giocatori della collaudata squadra composta da: Ugo Montecchi, Marco Tinari, Luigi Maggi, Rinaldo Luigi, Silverio Rotondi, Umberto Galasso, Colantonio Marco, Gergely Imre e Poulsen Soren. 

Meritata promozione in Serie C. 

CIS 2018

Nel 2018 le squadre di  Lazio Scacchi  hanno partecipato ai seguenti Campionati italiani a squadre (CIS): 

CIS Serie Master 

Capitano Marco Corvi. Si è giocato in Raggruppamento Unico a Gallipoli (LE) dal 27 aprile al 1° maggio. La squadra era composta da Renier Vazquez Igarza (GM), Lexy Ortega (GM), Paolo Ladròn de Guevara Pinto (IM), Nicola Altini (IM), Marco Corvi (FM) e Edoardo Di Benedetto (FM). 

Leggi di piu'...

La squadra, con 8 punti su 14, si è classificata al 5° posto, confermando la presenza nella serie Master anche per l’anno successivo. In virtù della classifica ottenuta, la squadra si è qualificata per giocare il Campionato Europeo a squadre, che si è disputato in Grecia ad ottobre 2018. 

CIS Femminile 

Dopo essersi classificata seconda nel 2016 e quarta nel 2017, nel 2018 la Squadra Femminile non ha preso parte al CISF. La squadra Femminile che ha giocato il CISF nel 2017 era composta da Sabrina Vega Gutierrez (IM WGM), Elena Sedina (IM, WGM), Désirée Di Benedetto (FM, WIM), Maria Palma (WFM), Francesca Capuano (CM). 

Nel 2018 la squadra Femminile si è anche laureata per la terza volta consecutiva Campione Regionale del Lazio; la squadra era composta da Désirée Di Benedetto (FM WIM), Maria Palma (WFM), Francesca Capuano (CM) e Lucrezia Tosi. Adriano Cecconi era il Capitano.  

CIS Serie B 

Capitani FM Nicola Paglietti e CM Ugo Montecchi. La nostra squadra: FM Nicola Paglietti, M Carlo Castelfranchi, CM Ugo Montecchi, FM Desireè Di Benedetto, CM Simone Bria. E’ stata inserita nel girone 9B, che si è svolto dal 16 al 18 marzo 2018 a Montesilvano.  I nostri giocatori alla fine del torneo hanno totalizzato quattro partite giocate su cinque ciascuno, lasciando agli avversari complessivamente soltanto 2,5 punti individuali sui 20 disponibili.  

La Lazio Scacchi B ottiene così la meritata Promozione nella serie A2  

CIS Serie C 

Quinto posto nella classifica finale ottenuto dalla Lazio Scacchi C, certamente inaspettato alla vigilia. La squadra era composta da Luigi Maggi, Fabrizio Maggi, Rinaldo Luigi, Marco Bordin, Marco Tinari, Francesco Tosi, Giulio Ricci, Federico Guerrieri. 

La squadra resta in Serie C per puntare alla promozione in B nel 2019. 

 

CIS Promozione

 

Promozione Girone 2  

Campionato a fasi alterne quello disputato dalla Lazio Scacchi Promo 1, che chiude il proprio girone con 4 punti, non lontanissima dal terzo posto. La squadra era composta da Umberto Galasso, Marco Colantonio, Imre Gergely, Davide Mastrorilli, Francesco Granitto, Alessandro Bria, Giulio Ricci e Federico Guerrieri. 

 

Promozione Girone 4 

Ottima la prova dei giovanissimi della Lazio Scacchi (Under 16) che con due vittorie, un pareggio e due sconfitte, conquistano alla fine del torneo un meritatissimo terzo posto.  

La squadra era composta da: Giovanni Ostuni, Gabriele Grassi, Francesco Caperna, Tommaso Benedetti, Massimiliano Nocera e Federico Bonelli. 

INFO

Per informazioni e iscrizioni

Lazio Scacchi logo

S.S. Lazio Scacchi ASD

Sede Legale

Viale del Vignola, 111
00196 - Roma

P. IVA 13749701002

C.F. 97540050586

 

Privacy Policy

Cookie Policy

Sede di gioco 

CIRCOLO CANOTTIERI LAZIO

Lungotevere Flaminio, 25/A - Roma

Tutti i GIOVEDÌ dalle 19.00 alle 22.00

(ingresso riservato ai soci Lazio Scacchi)

 

 

Altre sedi di formazione

ORATORIO SAN GIOACCHINO (PRATI)

via Pompeo Magno, 25/C - Roma

ORATORIO SANTA MARIA EVANGELIZZAZIONE (EUR)

via Amsterdam, 5 - Roma