Alessandria

Si sono svolti ad Alessandria, dal 21 al 29 luglio 2018, i Campionati d’Italia e la semifinale del Campionato Italiano Assoluto (CIA). La Lazio Scacchi è stata rappresentata dai fratelli Edoardo e Désirée Di Benedetto, che hanno preso parte alla semifinale, da Maria Palma, che invece ha preso parte alla semifinale del Campionato Femminile Assoluto, da Francesco Caperna, che lottava nel torneo riservato alle Seconde Categorie Nazionali, e da Federico Bonelli e Tommaso Benedetti nel torneo riservato ai Non Classificati.

La semifinale è stato certamente il torneo più importante, ai nastri di partenza 39 agguerriti giocatori di cui 19 in possesso di un titolo internazionale. Ottima la prova del Maestro Fide Edoardo Di Benedetto che ha chiuso al sesto posto con 5 punti e mezzo, con una performance da 2440 punti elo. Edoardo è stato in lotta fino all’ultimo turno per il podio che gli avrebbe garantito la sua prima qualificazione alla finalissima. Purtroppo, nell’ultimo decisivo match, una svista lo ha portato a giocare una posizione inferiore che non è riuscito a ribaltare.

Ottima anche la prova del Maestro Fide Désirée Di Benedetto, unica donna a partecipare alla semifinale, che ha chiuso al dodicesimo posto con 5 punti. Désirée era alla sua prima partecipazione alla finale e siamo certi che nelle prossime edizioni farà di tutto per migliorare la propria performance e le auguriamo di cuore di diventare la prima donna a qualificarsi alla finale assoluta.

La Semifinale Femminile ha visto invece 5 giocatrici lottare per i 4 posti a disposizione che garantivano l’accesso alla finale assoluta femminile. Purtroppo la nostra giovane Maria, reduce dalla vittoria schiacciante di Scalea dove ha vinto il titolo di Campionessa Italiana U16 con 9 punti su 9 disponibili, chiude il torneo con soli 2 punti. Anche qui siamo certi che Maria si ripresenterà il prossimo anno con una gran voglia di riscatto e le auguriamo di riuscire a centrare la qualificazione.

13 giocatori si sono contesi il titolo di Campione Italiano per la categoria di 2N. il nostro Francesco, reduce anche lui da un ottimo 13esimo posto a Scalea nella categoria U16 assoluto, ha pagato le sconfitte in posizioni superiori dei primi due turni chiudendo al nono posto. Francesco aveva tutte le carte in regola per vincere questo torneo. Probabilmente ha pesato un po’ di inesperienza essendo alla sua prima partecipazione in un torneo del genere. Siamo sicuri che il prossimo anno si riscatterà prontamente.

Il torneo dei Non Classificati, invece, è stato racchiuso in un unico Open insieme al torneo riservato alle 3N. 26 giocatori si sono sfidati per i titoli in palio ed i nostri giovani Tommaso e Federico hanno ben figurato. Tommaso ha chiuso il torneo al quarto posto; purtroppo solo lo spareggio gli ha negato il podio; infatti, con 6 punti, aveva ottenuto lo stesso risultato del terzo e del secondo classificato. Probabilmente hanno inciso molto le sconfitte subite nei primi 2 turni, soprattutto quella del primo turno verificatasi in una posizione quasi vinta. Federico invece ha chiuso il torneo con un ottimo risultato, realizzando 5 punti e chiudendo all’ottavo posto. Ricordiamo che Federico ha iniziato a giocare a scacchi dall’ottobre dello scorso anno ed averlo visto lottare con grinta e tenacia per tutto il torneo ci rende davvero orgogliosi. Se queste sono le premesse siamo curiosi di vederlo in azione il prossimo anno quando avrà certamente maggior esperienza e sicurezza.

Federico Guerrieri

Corvi 2E’ con piacere ed orgoglio che comunichiamo la partecipazione della SS Lazio Scacchi ASD al 34° Campionato Europeo a squadre che si svolgerà in Grecia dall’11 al 19 ottobre 2018.

La Lazio si è qualificata di diritto a partecipare all’evento più importante per club in virtù del quinto posto ottenuto nella massima serie del campionato italiano.

Alcuni problemi hanno messo in forse la partecipazione a questo storico evento. Ma il presidente Paolo Lenzi ed il capitano Marco Corvi, dopo essere arrivati fin qui, non potevano certo arrendersi… e così, sebbene con degli importanti cambiamenti nella composizione della squadra, la Lazio Scacchi ci sarà!<

PHOTO-2018-07-08-09-22-57

Guarda il video della premiazione

L'intervista a Maria Palma su Rai Gulp

Congratulazioni del Presidente del CONI Regionale

La squadra di Lazio Scacchi ha stravinto la classifica per Società al Campionato Italiano Giovanile, disputatosi sotto l’egida della Federazione Scacchistica Italiana a Scalea, in provincia di Cosenza, dal primo all’8 luglio 2018.

Lazio Scacchi si è classificata al primo posto con 80 punti; la seconda società ha 61 punti e la terza 43: il successo è stato nettissimo. La Società bianco-celeste ha riaffermato la bontà della propria scuola e, per la prima volta, ha conseguito questo ambito successo. Sul podio, in rappresentanza di Lazio Scacchi, è salito il nostro istruttore Silvio Brozzi.

Il successo di squadra è stato possibile grazie alle prestazioni di tutti gli 11 ragazzi schierati, due dei quali si sono laureati Campioni d’Italia: si tratta di Maria Palma, giovane biellese, Campionessa Italiana Femminile Under 16, che ha trionfato nella categoria a cui ha partecipato nelle ultime cinque edizioni del Campionato Femminile, e di Albert Artissi, Campione Italiano Assoluto nella categoria Under 8.

Un altro giovane aquilotto, Danilo Brozzi si è classificato secondo nella Categoria Under 10 ed ha conquistato il titolo di vice-Campione italiano.

Palma ed Artissi si sono qualificati per i Campionati Mondiali di categoria ed andranno a giocare, rispettivamente, a Hakidiki in Grecia ed a Santiago de Compostela in Spagna, e Brozzi si è PHOTO-2018-07-08-11-37-17qualificato per il Campionato Europeo di categoria che si giocherà a Riga in Lettonia.

Edoardo Di Benedetto si è classificato terzo nel Campionato Assoluto Under 16. Onorevoli piazzamenti di tutti gli altri giocatori che hanno tutti contribuito al successo di squadra: Francesco Caperna, Giovanni Ostuni, Gabriele Grassi, Tommaso Benedetti, Federico Bonelli, Lucrezia Tosi e Sabina Artissi.

Nel corso del Campionato i nostri giocatori sono stati assistiti dall’Istruttore Federico Guerrieri.

Il successo di Lazio Scacchi ha trascinato anche la Provincia di Roma classificatasi al primo posto (con 129 punti, 80 dei quali portati dalla Lazio) tra le Province italiane; solo seconda la Regione Lazio, ferma ai 129 punti della Provincia di Roma, e superata dalla Lombardia con 183 punti.

Il Presidente Lenzi, visibilmente soddisfatto, ha sottolineato l’eccezionale spirito di squadra che ha animato tutti i ragazzi ed i  loro genitori ed ha dichiarato: “Lazio Scacchi si è ormai consolidata come una delle più complete e qualificate società italiane nel mondo degli scacchi, orgoglio della Polisportiva Lazio, la più antica e grande d’Europa. Lazio Scacchi è tra le pochissime società italiane del settore con squadre di vertice nei campionati nazionali maschile e femminile (la squadra maschile si è qualificata per giocare la Coppa dei Campioni europea nel prossimo ottobre), è uno dei maggiori organizzatori di tornei nazionali ed internazionali, ha una scuola di formazione a tutti i livelli, dall’elementare al professionistico, riconosciuta dalla Federazione Scacchistica Italiana e diretta dal GM Lexy Ortega e dal MF Marco Corvi.

Palma Maria Scalea 1LS - CIG 2018 - Classifica per societàLS Miglior Società al CIG 2018

 

Desi a Montesilvano - marzo 2018Come molti sapranno la Mitropa Cup quest’anno si è svolta in Italia, ad Isola di Capo Rizzuto. E le squadre italiane si sono comportate molto bene: la squadra maschile, formata da Daniele Vocaturo, Michele Godena, Luca Moroni, Sabino Brunello e Alessio Valsecchi, si è classificata al primo posto, vincendo la Coppa. Prestigioso terzo posto per la squadra femminile nella quale ha giocato la nostra Désirée Di Benedetto, in terza scacchiera, che ha conquistato la medaglia d’oro come miglior terza scacchiera. Le altre giocatrici della squadra italiana sono state Olga Zimina, Elena Sedina, Daniela Movileanu e Tea Gueci.

Complimenti a tutti gli atleti italiani ed in particolare alla nostra brava e bella Dèsirée.